Europeo U16 L’Italia batte nettamente la Grecia e resta in Division A

Nazionale Under 16

L’Italia ottiene la 3° vittoria di fila superando la Grecia e certifica la matematica permanenza in Division A, la squadra di coach Bocchino dopo la delusione dell’eliminazione alla 1° fase ottiene senza grossi problemi il traguardo salvezza dimostrando di valere ampiamente le prime 8 del Continente, anche se purtroppo il risultato finale sarà inevitabilmente diverso. Contro gli ellenici Trapani e compagni dominano nei primi 20′, differenza tecnica evidente sul parquet in favore dell’Italia che chiude sul 35-9 chiudendo di fatto la contesa già dopo la prima metà di gara. Nel 3° quarto gli Azzurri si rilassano un po’ troppo consentendo agli avversari di tornare fino al -12 ma, come detto, la differenza in campo è netta e nell’ultimo periodo la partita torna tranquillamente nelle mani dell’Italia che resta così meritatamente in Divison A dopo le vittorie ottenute con ampio margine su Israele, Lettonia e Grecia. Tra i singoli in evidenza De Zardo ed Ebeling, i due chiudono in doppia doppia contendendosi la palma di migliore in campo.

Ora ultime 2 partite per cercare di ottenere il miglior piazzamento possibile (cioè il 9° posto), domani alle ore 15.45 in campo contro il Montenegro che oggi ha riposato vincendo a tavolino 20-0 contro la Russia.

ITALIA- GRECIA 62-45
Parziali: 14-4; 35-9; 42-30
Italia: Valentini 8, Laganà n.e., Trapani 5, Pajola 2, De Zardo 13 (11 rimbalzi), Ebeling 15 (12 rimbalzi), Caruso 6 (10 rimbalzi), Vigori 2, Serpilli 7, Dellosto n.e., Donda n.e., Stefanini 4. All. Bocchino
Grecia: Giannaras 4, Moraitis 14, Kapris, Kalaitzakis 3, Dimitrakas, Psaras, Fotopoulos 5, Domprogiannis, Kampouridis 6, Liounis 2, Melios, Vlagkogias 11. All. Toufas

Be the first to comment on "Europeo U16 L’Italia batte nettamente la Grecia e resta in Division A"

Leave a comment